Wiki

in queste pagine troviamo informazioni di dominio pubblico rispetto al progetto Multi Utility User Group (MUUG) dal 2019 rinominato Retexo

alla pagina https://portal-gis.dedagroup.it/docs/muug/ documentazione tecnica

Utilizziamo i leader di mercato ESRI e Schneider Electric per garantire una piattaforma tecnologica robusta, flessibile ed in costante evoluzione.
Assieme gli utenti del Multi Utility User Group (MUUG) abbiamo definito dei modelli dati standard e condivisi in modo che ogni azienda non dovesse reinventare l’acqua calda:
  • Energia Elettrica
  • Illuminazione Pubblica
  • Ciclo Idrico Integrato (acqua e fognatura)
  • Gas
  • Igiene Urbana
  • Teleriscaldamento
  • Telecomunicazioni \ Fibre Ottiche
  • Impianti semaforici

In modo progressivo e organico sviluppiamo strumenti e automazioni che permettono non solo una maggior velocità di inserimento dati ma anche una riduzione degli errori di inserimento dati.

Slogan: Il nostro Sistema Informativo Reti sta alle planimetrie di rete come i navigatori TomTom stanno all’atlante stradale; non è importante che si abbandona la carta ... è importante poter utilizzare funzionalità che fino a ieri potevamo solo sognare.

I nostri sistemi si adattano e plasmano l'organizzazione migliorandone in modo molto significativo l'efficienza come testimoniato da Andrea Gigo (Ascopiave Spa, referente Sistema Informativo Cartografia Reti) che nella sua relazione finale sul progetto di upgrade da “ArcGIS + vecchie automazioni” ad “ArcGIS + ArcFM + Modello e Funzionalità MUUG” il 10 febbraio 2011 scrive alla propria direzione: “In questi giorni la procedura è stata utilizzata sia per le operazioni di nuova editazione sia per le operazioni di recupero dati storici. In entrambe le situazioni si è notata una maggiore ergonomia di lavoro che permette una maggiore produzione. Su un inserimento di una messa in esercizio di medie dimensioni si può avere un abbattimento dei tempi del 50% con un maggiore numero di dati che vengono inseriti.”
e da ing Mariano Fronza (Gruppo Dolomiti Energia Spa, responsabile SIR) che può dichiarare con soddisfazione “Tra le migliorie significative possiamo citare la riduzione dal 2% allo 0.1% della percentuale di clienti con posizione di rete ignota ottenuta grazie alla migliore ergonomia e più efficace integrazione tra il sistema di gestione utenti SAP IS-U e il Sistema Informativo Reti Cartografico.

Alla pagina dei perchè rispondiamo alle principali domande che ci vengono fatte da professionisti di lungo corso e da utenti alle prime armi

Indice pagine

MUUG